27 novembre 2013

amoresenzafine


Frantumerò i confini del tempo
e passeggerò nel tuo infinito
dove incontrerò la tua anima
per continuare ad amarti
nell'eternità che ci appartiene.

©*Liolucy

immagine web
..........................................................................................................................................................................................

                                                  un altro attimo un altro spazio  →  POETI

21 novembre 2013

Lettera al Mio Cuore

un giorno di novembre 2013

Caro Cuore,

sei con me da sempre eppure a volte non ti capisco. So che sei un essere indipendente e che vorresti comandare ma certi tuoi comportamenti mi fanno stare male. Se, per esempio, ti dico di dimenticare capita invece che, nelle giornate grigie come questa, quell’emozione - proprio quella da dimenticare - riemerge in te facendo sanguinare quella profonda cicatrice che ben conosci. Tu ti scomponi, cominci a battere forte mentre le memorie si accavallano, si legano tra loro facendo rivivere alla mente un sogno svanito tra le nebbie dell’illusione.  Non riesco a prendere le redini della situazione e così piango per quello che è stato e che non sarà più. Cuore mio, smettila di farmi male. Vorrei che tu fossi meno sensibile e più concreto. Magari ti faccio fare un corso di sopravvivenza  per cuori idealisti, così da poter rinforzare quella corazza che occorre che tu abbia. Che ne dici? Sarà divertente, potrai incontrare altri cuori liberi e selvaggi come te e confrontarti, confessare le tue paure e i tuoi sogni. Sarà un po’ come fare un percorso di autocoscienza per poterti migliorare e capire che gli ideali possono fare davvero troppo male. In più potrai intavolare una sana chiacchierata con la salda ragione con cui litighi spesso e che in questo corso di sopravvivenza ti sarà di grande aiuto. 
Certo, tu mi dirai: ”ma io sono un cuore e devo battere per sentirmi vivo”.. già, hai ragione e te ne do atto. La tua stessa natura ti porta a provare emozioni e a scombussolare chi ti porta con sé. Per certi versi è giusto così. Cosa sarebbero le persone senza un cuore che batte i propri ritmi? ... hhmm ... penso che dovremo trovare un compromesso per far sì che tu possa pulsare nella maniera giusta, bandendo i soliti voli pindarici che mi capita di seguire spesso con spirito semplice.  
In pratica dovrai imparare a comandare un po' meno, capisci?
Per ora mi sono limitata a scrivere questa lettera che spero ti farà riflettere, poi per il da farsi vedremo cosa ci riserverà il tempo a venire e agiremo in stretta collaborazione con la ragione, per quanto possibile. 
Caro Cuore, spero di non averti fatto arrabbiare, 
sono certa che mi hai compresa benissimo, perché sei parte di me 
e anche se a volte fai di testa tua, 
beh.. ti voglio bene.


©*Liolucy


dipinto di David Ho


18 novembre 2013

Amore Puro


Amare così profondamente una persona 
tanto da essere disposti a lasciarla andare
pur di saperla felice 
è amore puro.

©*Liolucy


immagine Web
..........................................................................................................................................................................................

                             un altro attimo un altro spazio  → VORREI SCRIVERTI

13 novembre 2013

Tu



tra ombra e spazio
tra infinito e malinconia
Tu.

(Elle)

                    .......................................................................................................................................................................................
[ commenti chiusi per questo post ]

10 novembre 2013

Malinconia


 Uno struggente ricordo 
riempie il cuore 
di amara dolcezza e
la mia anima si proietta
in un tempo indefinito
dove tutto galleggia 
silenzioso 
e immutabile.



©*Liolucy



3 novembre 2013

La Gente Che Amo


Mi piace la gente vera.
Quella che brucia la propria pelle sotto il sole senza lamentarsi.
Quella che cammina forte senza mai fermarsi, nonostante le difficoltà.
Quella che vive per le strade del mondo mostrandosi per quella che è, senza maschere.
Quella che non giudica dalle apparenze ma guarda oltre la superficie.
Quella che di fronte all'ipocrisia e al cinismo risponde con la lealtà e la semplicità.
Quella che sorride ai propri nemici senza serbare rancore.
Quella che affronta il dolore e le sconfitte con dignità.
Quella che quando inciampa si rialza mettendosi in discussione per migliorarsi.
Quella che non smette mai di porsi dubbi e domande perché sa di non sapere.
Quella che non insegue la ricchezza materiale, poichè la ricchezza è nell'essere.
Quella che ha il coraggio di disfarsi della benda che offusca la vista del pensiero.
Quella che sa che il giorno dopo sarà sempre un giorno nuovo che non va sprecato.
Quella che ha nel proprio cuore uno spirito libero pronto a spiccare il volo.

Questa è la gente che amo.


©*Liolucy